Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

DAMS Roma Tre

Bando per residenza artistica interdisciplinare

"DMZ: Dissonance, Technology and Freedom"

Il MimesisLab - Laboratorio di Pedagogia dell'Espressione - e il Master in Pedagogia dell'Espressione (Dipartimento di Scienze della Formazione - Università degli Studi Roma Tre) indicono un bando per il reclutamento di 8 studenti/artisti (4 studenti del Dipartimento di Scienze della Formazione, 4 studenti del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, corsi di laurea DAMS), da inserire nel progetto di residenza artistica invernale:

Culture Hub New York and CultureHub Europe
DMZ: Dissonance, Technology and Freedom
Interdisciplinary Creative Residency
15 Gennaio - 11 Febbraio 2018
in collaborazione con:
Seul Institute of Arts (Seul) La MaMa Experimental Theatre and Great Jones Repertory Company (New York)
La MaMa Umbria International (Spoleto)

Si tratta di una residenza interdisciplinare di 4 settimane all'insegna della creatività e della formazione artistica, che si svolgerà contemporaneamente a New York e in Italia. Le due sedi saranno collegate attraverso la telepresenza, lavorando insieme, condividendo e scambiando una serie di workshop e seminari su media, performance, arte sociale ed ecologia per concludere l'esperienza artistica con una presentazione pubblica tele-condivisa finale.

"Dissonanza, tecnologia e libertà" è il tema della residenza creativa. Durante il programma, gli studenti e gli artisti ospiti saranno invitati a esplorare il tema della libertà personale e come ciò possa essere limitato o potenziato dalle tecnologie in rapido sviluppo nella società contemporanea. DMZ si riferisce anche al confine tra le due Coree. Attraverso questo progetto si vuole anche tentare di scomporre alcuni stereotipi e presentare la cultura e l'arte coreane a un pubblico internazionale sotto una luce diversa.


Programma

Prima fase (15 - 28 gennaio)
Durante le prime due settimane gli studenti seguiranno una serie di workshop e seminari condotti da insegnanti e artisti ospiti, lungo 3 tracce principali:

1. nuove tecnologie multimediali applicate alla produzione di media live (livelab, elaborazione video e audio, video mapping, ambienti VR 3D, ecc.);
2. tecniche di recitazione per spettacoli teatrali contemporanei guidati da membri della storica Great Jones Repertory Company di La MaMa Theatre;
3. conferenze / seminari speciali su narrativa non lineare, arte socialmente impegnata ed ecologia.

Gli studenti seguiranno tutti i workshop, indipendentemente dalla loro specializzazione artistica.
Seconda fase (29 gennaio - 11 febbraio)

Le ultime due settimane saranno dedicate alla creazione della presentazione finale. Gli studenti si divideranno in gruppi e svilupperanno una breve risposta performativa al tema, sotto la guida dei tutor e degli artisti ospiti. Ogni creazione formerà un capitolo della presentazione finale che si svolgerà il 10 e 11 febbraio contemporaneamente a New York e in Italia.

Caratteristiche artistiche richieste ai candidati:

possono partecipare al bando studenti dell'Università Roma Tre (4 afferenti al Dipartimento di Scienze della Formazione e 4 afferenti al Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo - corsi di laurea DAMS) che abbiano competenze legate al Teatro (Registi, Designer, Produzione), Danza, Recitazione, Musica, Arte digitale, Broadcasting, Film e Visual Design.
Parte della residenza si svolgerà a Spoleto e parte si svolgerà a Roma.
La partecipazione alla residenza creativa è gratuita, si richiede un contributo per le spese di vitto e alloggio a Spoleto.

Gli interessati devono contattare il Prof. Gilberto Scaramuzzo entro il 5 gennaio 2018 tramite mail, (allegando il proprio curriculum artistico) e indicando in oggetto: “Bando DMZ”, all’indirizzo elettronico:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Eventi & News DAMS

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it