Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

WORKSHOP Scienza, pseudoscienza e scientismo

Dipartimento FILCOSPE – Università Roma Tre

Via Ostiense 234 Roma

Aula Verra


WORKSHOP

Scienza, pseudoscienza e scientismo

17 gennaio 2018


Ore 15:00 – 16:00 Massimo Pigliucci (CUNY), “Sei tipi di scientismo, un problema per la comunicazione scientifica moderna”.

Ore 16:30-17:30 Andrea Lavazza (CUI, Arezzo), “Il ruolo degli esperti e della scienza nelle decisioni pubbliche”.

Ore 18:00-19:00 Mario De Caro (Roma Tre), “Scienza, pseudoscienza, scientismo: problemi di confini?”.

 

ABSTRACT DELL'INTERVENTO DI MASSIMO PIGLIUCCI

Lo scientismo può essere definito come un atteggiamento ideologico che considera la scienza come unico giudice di cosa è vero o no, nonché di cosa sia importante o meno. In un certo senso, si contrappone al concetto di pseudoscienza, dove quest’ultima critica o rigetta nozioni scientifiche a favore di misticismo e irrazionalità, mentre lo scientismo risulta da una tendenza opposta verso la iper-razionalità. Sia pseudoscienza che scientismo sono pericolosi nella società moderna, perché rendono la comunicazione al pubblico di nozioni scientifiche più difficile, alla fine entrambi favorendo un atteggiamento non critico e relativista su questioni importanti, come il cambiamento climatico, o la salute pubblica. In questa relazione, Massimo Pigliucci, docente di filosofia al City College di New York, discute sei diverse categorie di scientismo e come combatterle.

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it