Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

DAMS Roma Tre

Corso di Laurea Magistrale in DAMS Teatro - Musica - Danza

Informazioni sul Corso di Laurea magistrale in DAMS Teatro - Musica - Danza (LM-65)

Il corso di Laurea magistrale in DAMS in Teatro - Musica - Danza  prevede l'acquisizione di 120 crediti (CFU) in due anni attraverso il sostenimento di esami da 6 e 12 CFU, con la possibilità di scegliere tra due diversi indirizzi: Teatro Danza oppure Musica – Didattiche e Nuove tecnologie (vedi Offerta didattica A.A. in corso).

 

Il corso di laurea fornisce approfondite conoscenze di carattere teorico, storico e critico nei campi del teatro, della musica e della danza, in riferimento ai contesti operativi concreti della produzione di attività culturali. Offre inoltre la possibilità di acquisire competenze specifiche nella didattica della musica (anche attraverso l'impiego delle moderne tecnologie musicali), nell'ideazione e nella gestione degli eventi di musica e spettacolo, nonché nella gestione delle strutture, pubbliche e private, interessate allo spettacolo dal vivo.

Accanto al nucleo fondamentale delle discipline dello spettacolo e della musica, il corso di laurea prevede un'ampia offerta di altri ambiti disciplinari. I settori di Estetica e di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, declinabili nel senso della riflessione critica sui fenomeni teatrali e musicali e sulla loro contestualizzazione socio-culturale, consentono di indirizzare lo studente ai nuovi orizzonti di senso e di funzione dello spettacolo nel mondo contemporaneo. La presenza tra le attività integrative di un insegnamento economico-gestionale e l'organizzazione di specifici laboratori o tirocini sono finalizzati al versante applicativo delle conoscenze acquisite. Le discipline di carattere antropo-psico-pedagogico permettono agli studenti di conseguire i crediti indispensabili al prosieguo della loro formazione nel campo dell'insegnamento.

Alla ricognizione critica delle pratiche creative contribuiscono anche le numerose iniziative esterne in collaborazione con enti di spettacolo e musicali (Teatro di Roma; Accademia di Santa Cecilia; Teatro dell'Opera di Roma), che consentono la fruizione guidata non solo di eventi, ma di progetti e di strutture, introducendo lo studente all'osservazione critica delle arti performative contemporanee. Sono possibili tirocini interni (cura di fondi teatrali e musicali affidati alla Biblioteca dell'area delle arti - Sezione Spettacolo), o esperienze laboratoriali direttamente sul campo (allestimento e organizzazione di spettacoli teatrali e musicali dal vivo nel teatro Palladium, seminari di tecnologie musicali, allestimenti di mostre come quella sul Living Theatre organizzata presso la sede della Casa dei Teatri del Comune di Roma).

Sbocchi occupazionali
Progettazione e gestione nei campi della musica e dello spettacolo dal vivo: direzione artistica di festival, ideazione e gestione di impresa culturale; promozione culturale; critica teatrale/musicale; informazione culturale nei media.
Insegnamento nei settori della musica e dello spettacolo dal vivo: grazie all’inserimento nel piano di studi dei crediti delle discipline antropo-psico-pedagogiche, i laureati potranno partecipare alle prove di ammissione per i percorsi di formazione per l'insegnamento secondario nelle classi di concorso musicali: A-29 (Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado); A-30 (Musica nella scuola secondaria di I grado); A-53 (Storia della musica); A-63 (Tecnologie musicali); A-64 (Teoria, analisi e composizione). È inoltre possibile l’iscrizione ai corsi di dottorato di musica e spettacolo.

Requisiti di accesso
Possesso della Laurea Triennale della classe L-3 o titolo equipollente rilasciato da istituzioni AFAM. Per i requisiti dei candidati laureati in altre classi di laurea si rimanda alle indicazioni specifiche contenute nel Regolamento Didattico del Corso di Laurea (http://umanistici.lms.uniroma3.it/rm3lfl/regolamento).

 

NORME PER IL RICONOSCIMENTO CREDITI ESTERNI



RICEVIMENTO DOCENTI

Per le informazioni sul ricevimento dei docenti consultare le loro bacheche personali.



RICEVIMENTO TUTORI

Per il servizio di tutorato e per consigli sulla definizione del Piano di studi, gli studenti possono rivolgersi al prof. Stefano Geraci per quanto concerne il percorso "Teatro Danza", al prof. Luca Aversano per quanto riguarda il percorso "Musica - Didattiche e Nuove Tecnologie".

 

 

 

 

Eventi & News DAMS

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it