Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

Attività didattica

SSD: M-FIL/06 

Anno accademico 2017-2018

Laurea Magistrale

M-FIL/06

Base / Caratterizzante

PROF. MARCO PIAZZA

6

30

L’illuminismo e gli ebrei.

Conoscenza della storia della filosofia quanto a un singolo periodo o a una singola tematica; conoscenza di testi relativi al periodo preso in esame o alla tematica analizzata; capacità di lettura e analisi di testi di autori trattati e della letteratura scientifica relativa ai periodi e agli autori incontrati,

Il corso sarà composto da due momenti: la presentazione del significato e dei caratteri della filosofia dell’illuminismo attraverso il riferimento e la lettura di testi di autori coinvolti nel dibattitto sulla definizione di illuminismo, con particolare attenzione per la questione della tolleranza e della libertà religiosa; l’approfondimento del rapporto del pensiero illuministico con la realtà storica, teologica e politica del popolo ebraico, attraverso la lettura di testi di autori dell’epoca, da Voltaire a Moses Mendelssohn.

Modulo Unico



A.

E. Tortarolo, L’illuminismo: ragioni e dubbi della modernità, Roma, Carocci, 1999 (e successive ristampe)

Voltaire, Trattato sulla tolleranza, Milano, Feltrinelli, 1995 (e successive ristampe;  in sostituzione del volume di M. Mendelssohn perchè  quest'ultimo non è reperibile in commercio)





B. Un libro a scelta tra:

A. Tagliapietra (a cura di), Che cos’è l’illuminismo? I testi e la genealogia del concetto, Milano, Bruno Mondadori, 2000 (nuova ed. Pearson, 2010)

G. Paganini, E. Tortarolo (a cura di), Illuminismo. Un vademecum, Torino, Bollati Boringhieri, 2008

J. Israel, Una rivoluzione della mente. L’illuminismo radicale e le origini della democrazia moderna, Torino, Einaudi, 2011

Z. Sternhell, Contro l’illuminismo. Dal secolo XVIII alla guerra fredda, Milano, Baldini & Castoldi, 2007



C.

Materiali messi a disposizione dal docente nell'area download della sua bacheca (in particolare la voce "Ebrei" del Dizionario filosofico di Voltaire e i testi di Voltaire "Lettera del signor Clocpicre al signor Eratou..." e "Sermone del rabbino Akib..")



 

Si segnala, per approfondimenti, la messa a punto in italiano del dibattito su Voltaire e gli ebrei contenuta nell'articolo di Antonio Gurrado, "Sei ebrei contro un cristiano. Il problema Voltaire da Hertzberg a Schwarzbach", pubblicato sulla rivista «Studi filosofici», XXVIII, 2005, pp. 35-58.   

Sempre per ulteriori approfondimenti si segnala l'articolo di Adam Sutcliffe "Can a Jew Be a Philosophe? Isaac de Pinto, Voltaire, and
Jewish Participation in the European Enlightenment", pubblicato su «Jewish Social Studies», Volume 6, Number 3, Spring/Summer 2000 (New Series), pp. 31-51, disponibile al seguente link: https://muse.jhu.edu/article/18240 sulla piattaforma Project MUSE, accessibile con autenticazione (tramite credenziali personali) via Roma3, in quanto l'Università ha sottoscritto un abbonamento che dà accesso agli articoli contenuti in tale piattaforma. 

Torna a Marco Piazza [Home]

 

 

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it