Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

Pubblicazioni

Libri e libri a cura

1997 Etnografia dell’arte. Per una sociologia dei contesti artistici, Roma, Logica University Press.

1999 Sociologie dell’arte. Dal museo tradizionale all’arte multimediale, Roma, Carocci (II ed., maggio 2002).

2000 A Sociologia da Arte. Do Museu Tradicional à Arte Multimédia, Lisboa, Editorial Estampa (traduzione in portoghese del libro Sociologie dell’arte).

2001 (a cura di) La memoria contesa. Studi sulla comunicazione sociale del passato, Milano, Angeli.

2003 La città ferita. Memoria e comunicazione pubblica della strage di Bologna, 2 agosto 1980, Bologna, il Mulino.

2005 (a cura di, con Marita Rampazi) Il linguaggio del passato. Mass media, memoria e discorso pubblico, Roma, Carocci.

2007 a) Curatela della Sezione “Scienze Sociali” (7 capitoli), in Vita Fortunati e Elena Agazzi (a cura di), Memoria e saperi. Percorsi transdisciplinari, Roma, Meltemi.

2007 b) (a cura di, con Marita Rampazi) La memoria pubblica. Trauma culturale, nuovi confini e identità nazionali, Torino, Utet.

2007 c) (a cura di, con A. Marinelli, R. Paltrinieri, G. Pecchinenda) Tecnologie e culture dell’identità, Milano, Angeli.

2008 (a cura di) Gender e media. Verso un immaginario sostenibile, Roma, Meltemi.

2015 Anna Lisa Tota and Trever Hagen (eds.) Routledge International Handbook of Memory Studies, London, Routledge (paperback and hardback), 40 chapters, http://www.routledge.com/books/details/9780415870894/

 

Saggi, articoli, numeri monografici e introduzioni in italiano, inglese, spagnolo e portoghese suddivisi per argomento:

 

A. SOCIOLOGIA DELL’ARTE E DELLA CULTURA

1994 I contesti della creatività artistica: lo spettacolo teatrale in A. Melucci (a cura di) Creatività: miti, discorsi, processi, Milano, Feltrinelli, pp. 146-161.

1998 a) Context as resource for constructing artistic value: cases of non-recognition, «Social Science Information», Sage, 37 (1), pp. 48-75.

1998 b) Lo spettatore teatrale: uno studio sul pubblico di CarolynCarlson, in Danila Bertasio (a cura di) Arte, cultura e società, Bari, Dedalo, pp. 209-238.

1998 c) Theatrical frame: processi interpretativi e attività cognitive dello spettatore teatrale, «Studi di Sociologia»(4), pp. 419-441.

1999 a) Arte e media: le forme postmoderne della distinzione sociale, Quaderno di Dipartimento, Università degli Studi di Milano.

1999 b) Arte e scienza in pubblico: il ruolo dei musei, «Rassegna Italiana di Sociologia», 3, pp. 461-486.

2000 a) Musica e vita quotidiana: la composizione musicale dell’esperienza sociale, «Konsequenz», 3-4, pp. 63-72.

2000 b) L’arte come spazio e luogo per il “lavoro interpretativo”: oppositional gaze e resisting spectatorship, «Metis», p. 71-92.

2000 c) Musei e multiculturalismo. La rappresentazione dell’altro nell’allestimento museale, in G. Procacci e N. Salamone (a cura di),Mutamento sociale e identità, Guerini, Milano, pp. 229-248.

2001 a) When Orff meets Guiness: music in advertising as a form of cultural hybrid, «Poetics. Journal of Empirical Research on Literature, the Media and the Arts», special issue edited by Tia DeNora and Bob Witkin, 29, pp. 109-123. 

2001 b)  “Da grande farò l’artista” Pattern narrativi nelle professioni artistiche, in G. Chiaretti, M. Rampazi e C. Sebastiani (a cura di)Storie, conversazioni, discorsi. Interazioni comunicative tra pubblico e privato, Roma, Carocci, pp. 149-156.

2002 Stili in rivolta? Musica e mass media, in L. Savonardo (a cura di) Musica e pubblicità. Atti del Convegno di Napoli, Napoli, Oxiana.

2004 a) Museums and the public representation of other cultures: the ethnic exhibitions, «Studies in communication sciences» 4/1, pp. 201-218.

2004 b) Arte e memoria pubblica, in “Anni in salita. Speranze e paure degli italiani”, volume pubblicato dall’Associazione Italiana di Sociologia, a cura di Giandomenico Amendola, Milano, Angeli, pp. 256-261.

2005 Sociologia de los museos. El museo como vivencia personal: propuestas, in J. A. Roche (ed.) Cultura y Globalizaciòn. Entre el conflicto y el dialogo, Publicaciones Universidad de Alicante, pp. 367-388.

2006 Recensione al libro di Howard S. Becker, Robert R. Faulkner e Barbara Kirshenblatt-Gimblett (a cura di), Art from Start to Finish.Jazz, Painting, Writing, and other Improvisations, Chicago and London, The University of Chicago Press 2006, in Rassegna Italiana di Sociologia, 4, pp. 653-656.

2010 a) Narrating the Shoah. From Maus to Life Is Beautiful in Schenk, Irmbert/Tröhler, Margrit/Zimmermann, Yvonne,  Kino ˆ Film Zuschauer: Filmrezeption. Marburg: Schüren, pp. 339-353.

2010 b) The ESA Research Network on Sociology of Culture, in European Sociologist.

2011 Recensione al libro di Susie Scott, Making Sense of Everyday Life, Polity Press Cambridge, UK, in Qualitative Research 11.6.  

2012 a) con Lia Luchetti, Abiti che fanno opinione, in Paolo Volontè e Marco Pedroni, Moda e Arte, Franco Angeli, Milano, pp. 87-102.

2012 b) Towards New Notions of “Cultures”: Mapping the Past or Surveying the Future?, Newsletter “Culture Processes” of the ESA Research Network on Sociology of Culture, Issue N. 2, August, ISNN 2225.6520, p. 1-4.

2014 a) When Sociology Meets the Work of Art: Analytical Framework to Study Artistic Production and Reception, in The Interrelation of Phenomenology, Social Sciences and the Arts, (eds.) Michael Barber and Jochen Dreher, Springer, New York, pp. 95-116.

2014 b) Creative Bodies and “Creative Leib” in Everyday Life, in Culture, Communication and Creativity. Reframing the Relations of Media, Knowledge, and Innovation in Society, Hubert Knoblauch, Mark Jacobs, Renè Tuma (eds.) Peter Lang Verlag, Frankfurt, pp. 81-98.

2015 Ist ein Foto „nur ein Foto“? Die Fotografie als Medium des individuellen und kollektiven Gedächtnis in Thomas S. Eberle (Hrsg.) Fotografie und Wissenssoziologie, Peter Lang Verlag (in publication).



B. COMUNICAZIONE PUBBLICA DEL PASSATO E MEMORIA COLLETTIVA

1999   Memorie in conflitto: i narratives della commemorazione, «Comunicazioni sociali», 3, pp. 336-350.

2001 a)   Le città della memoria: introduzione, in A. L. Tota (a cura di), La memoria contesa. Studi sulla rappresentazione sociale del passato, Angeli, Milano, pp. 12-24.

2001 b) Memoria sociale e memoria culturale: verso una sociologia dei generi commemorativi, in A. L. Tota (a cura di), La memoria contesa. Studi sulla rappresentazione sociale del passato, Angeli, Milano, pp. 83-98.

2001 c)  I nonluoghi della commemorazione: la stazione di Bologna, 1980-2000, in A. L. Tota (a cura di), La memoria contesa. Studi sulla rappresentazione sociale del passato, Angeli, Milano, pp. 238-256.

2001 d) La memoria come oggetto sociologico: intervista ad Alessandro Cavalli, in A. L. Tota (a cura di), La memoria contesa. Studi sulla rappresentazione sociale del passato, Angeli, Milano, pp. 31-39.

2001 e) Generazioni di ricordi: Olocausto e colonialismo nella memoria europea. Intervista a Laura Balbo,  in A. L. Tota (a cura di),La memoria contesa. Studi sulla rappresentazione sociale del passato, Angeli, Milano, pp. 100-108.

2001 f) Memorie contese, in “I viaggi di Erodoto”, pp. 7-11 (recensione).

2001 g) Collective memories of terrorism: the Bologna massacre, 1980-2001, Newsletter of the Sociology of Culture, American Sociological Association, Volume 15, No. 3 (Spring), pp. 1-9. 

2001 h) Homeless memories: how societies forget their past, «Studies in Communication Sciences», vol. 1, pp. 193-214.

2002 a) A persistant Past: the Bologna Massacre, 1980 –2000, in J. Dickie, J. Foot e F. Snowden (eds.) Disastro! Disasters in Italy since 1860: Culture, Politics, Society, New York, Palgrave, pp. 281-300 (hardback).

2002 b) Tra simbolo e funzione: l’orologio della memoria, «Il Mulino», n. 4.

2003 a) La comunicazione pubblica del passato. Uno studio etnografico sulla commemorazione della strage di Bologna, «Rassegna Italiana di Sociologia», n.1.

2003 b) Collective Memories at “work”: Theorizing the power of culture, «Comparative Social Research», Yearbook published by JAI Press, vol. 21.

2004 a) Ethnographying public memory: the commemorative genre for the victims of terrorism in ItalyQualitative Research.

2004 b) Le politiche della memoria. La controversia relativa alla lapide commemorativa della strage di Bologna , «Metis», pp. 75-104.

2005 a) Counter-Memories of Terrorism: The Public Inscription of a Dramatic Past, in M. Jacobs, N. Hanharan (eds.), Blackwell Companion to the Sociology of Culture, Oxford, Blackwell, (hardback),pp. 272-285.

2005 b) Terrorism and Collective Memories: Comparing Bologna, Naples and Madrid March 11, «International Journal of Comparative Sociology» vol 46 (1-2), pp. 55-78.

2005 c) L’oblio imperfetto. La dislocazione della memoria della strage del treno 904 (23 dicembre 1984), in Rampazi e Tota (a cura di), Il linguaggio del passato. Mass media, memoria collettiva e discorso pubblico, Roma, Carocci, pp. 59-73.

2006 a) La narrazione istituzionale del passato: il caso del museo Haus der Geschichte der Bundesrepublik Deutschland, scritto con Elisa Carta, «Sociologia e Ricerca Sociale», 78, pp. 7-28.

2006 b) Se una nazione cessa di ricordare: lo spazio del passato nelle identità nazionali, in Annali d’Italianistica 24 (2006), Negotiating Italian Identities, pp. 327-346.

2006 c) Public Memory and Cultural Trauma, «The Public, Javnost», vol. 13, No. 3, pp.81-94.

2006 d) La storia ai tempi della rete, «IBC», Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, anno xiv, 2, aprile, giugno 2006, pp.50-54.

2007 a)  Memoria, patrimonio culturale e discorso pubblico, in Vita Fortunati e Elena Agazzi (a cura di), Memoria e saperi. Percorsi transdisciplinari, in Sezione “Scienze Sociali”, curata da Anna Lisa Tota, Meltemi, Roma, pp. 101-116.

2007 b) Prefazione a Sezione "Scienze Sociali", a cura di Anna Lisa Tota in Vita Fortunati e Elena Agazzi (a cura di), Memoria e saperi. Percorsi transdisciplinari, Meltemi, Roma, pp. 8-9.

2007 c) El recuerdo colectivo y el terrorismo en Italia. Ceremonias conmemorativas: de los medios de comunicación masas a los nuevos medios de comunicación, in «Anduli», traducción de Ángel Luis Hernández Francés

2007 d) Introduzione a Parte Prima, in M. Rampazi e A. L. Tota (a cura di), La memoria pubblica. Trauma culturale, nuovi confini e identità nazionali, Torino, Utet, pp. 5-6.

2007 e) Geopolitiche del passato: memoria pubblica, trauma culturale e riconciliazione, in M. Rampazi e A. L. Tota (a cura di), La memoria pubblica. Trauma culturale, nuovi confini e identità nazionali, Torino, Utet, pp. 7-23.

2007 f) Come nascono i simboli. L’orologio della stazione di Bologna, «Diogene», Anno 3, Numero 10, pp. 19-21.

2010 Ethnographying public memory: the commemorative genre for the victims of terrorism in Italy, in P. Atkinson e S. Delamont, Vol. 4 (2), Sage Qualitative Research Methods, Sage, London, pp. 131-159.

2011 a) Madrid Bombings (2004), in The Sage Encyclopedia of Terrorism, ed. Gus Martin, Sage, London and New York, pp. 372-374.

2011 b) Memorials, in Encyclopedia of Consumer Culture, ed. Dale Southerton, Sage, London and New York.

2013 a) How to Transform a “Place of Violence” into a “Space of Collective Remembering”: Italy and its Traumatic Past, in Journal of Terrorism Research, Volume 4, Issue 1, Special Issue - Art, Culture and Political Violence, pp. 65-88. http://ojs.st-andrews.ac.uk/index.php/jtr

2013 b) A photo that matter: The Memorial Clock in Bologna and its Invented Tradition, in Olga Shevchenko (ed.), Double Exposure: Memory and Photography, Transaction Publishers, Piscataway.

2013 c) From “fame” to “shame”. Shifting identities of the victims of terrorism and “camorra”, in Mira Moshe and Nicoleta Corbu (eds.)The Walk of Shame, Nova, New York.

2015 a) Dancing the Present. Body Memory and Quantum Field Theory, in Anna Lisa Tota and Trever Hagen (eds.) Routledge International Handbook of Memory Studies, London, Routledge (paperback and hardback).

2015 b) An “unaccomplished memory”: the strategy of tension in Italy (1969-1993) and Piazza Fontana bombing in Milan (December 12, 1969), with Lia Luchetti, in Anna Lisa Tota and Trever Hagen (eds.) Routledge International Handbook of Memory Studies, London, Routledge (paperback and hardback).

2015 c) Introduction, with Trever Hagen in Anna Lisa Tota and Trever Hagen (eds.) Routledge International Handbook of Memory Studies, London, Routledge (paperback and hardback).

2015 d) Prefazione al volume di Daniela Volpi, La Sindrome dei Balcani. L’uranio impoverito tra dimenticanza e oblio, Roma, Carocci.

C. MEDIA, IDENTITÀ E STUDI DI GENERE

1999 a) Numero monografico della rivista Inchiesta “Chi ha paura o voglia degli studi di genere?”, a cura di Saveria Capecchi e Anna Lisa Tota, novembre.

1999 b) I media come tecnologie di genere: alcune riflessioni sulla diseguaglianza in G. P. Cella (a cura di), Disuguaglianze e Differenze. Costruzione sociale e culture in un passaggio d’epoca, Milano, Guerini, pp. 175-198.

1999 c) 30something: verso una cultura delle generazioni, «Adultità», 9, pp.173-184.

1999 d) La cittadinanza mediale: dalla rappresentazione alla rappresentanza, «Inchiesta», numero monografico “Chi ha paura o voglia degli studi di genere?”, novembre, pp. 33-36.

1999 e)  La guerra dei sogni? L’immaginario come risorsa di genere, «Adultità», 10 supplemento, pp. 145- 161.

1999 f) La commissione di studio “Genere, generazione e culture delle differenze”, «Adultità», 10 supplemento, pp. 105-107.

1999 g) con S. Capecchi 30something, una rete in corso, Introduzione al numero monografico di Inchiesta “Chi ha paura o voglia degli studi di genere?”, novembre, pp. 2-3.

2000 a) Saperi situati: studi di genere e generazioni, «Adultità», n. 12 dal titolo “Generazioni”, pp. 52-66.

2000 b) con L. Balbo Donne: valorizzate o addomesticate, in Indovina F. (a cura di), 1950-2000. L’Italia è cambiata, Milano, Angeli.

2000 c) Relazione annuale della Commissione “Genere, generazioni e culture delle differenze”, Ministero per le Pari Opportunità, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma (novembre).

2001 a) Sociologia e studi di genere: il caso italiano, in P. Di Cori e D. Barazzetti (a cura di), Gli studi delle donne in Italia. Una guida critica, Carocci, Roma, pp. 173-190.

2001 b) Relazione annuale della Commissione “Genere, generazioni e culture delle differenze”, Ministero per le Pari Opportunità, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma (aprile).

2003 Cittadinanza elettronica e cittadinanza mediale, in B. Mapelli (a cura di), Vivencia. Generazioni e studi di genere, Rosenberg & Sellier, Torino.

2004 a)  Cornici di genere. Pubblicità e studi di genere, «DWF».

2004 b)  Gendering Science. The Role of the Italian Television in the Public Representation of Women Intellectuals and Scientists, in Francesca Cantù (a cura di) Women in Science. Mainstreaming gender equality in the European Research Area, Atti della Conferenza “Donne e Scienza”, Università di Roma III, 3 dicembre 2003, pp.117-131.

2006 Comunicazione e società, in Manuale di sociologia generale, a cura di Teresa grande e Giap Parini, Carocci, Roma.

2007 Gender e televisione.La cittadinanza mediale, in «La Valle dell’Eden. Semestrale di cinema e audiovisivi», anno ix, n. 19, luglio-dicembre, Numero monografico su “Cinema e gender studies” a cura di Giaime Alonge e Rebecca West, pp. 194-211.

2008 a) Introduzione, in A. L. Tota (a cura) Gender e media. Verso un immaginario sostenibile, Meltemi, Roma, pp. 7-13.

2008 b) Inquinamento visuale e sostenibilità dell’immaginario, in A. L. Tota (a cura) Gender e media. Verso un immaginario sostenibile,Meltemi, Roma, pp. 15-38.

2008 c) con L. Luchetti, Gender advertisements e culture jamming:forme di sabotaggio dei repertori mediali, in A. L. Tota (a cura)Gender e media. Verso un immaginario sostenibile, Meltemi, Roma, pp. 211-240.

2008 d) Gender e televisione. La cittadinanza mediale, in «La Valle dell’Eden. Semestrale di cinema e audiovisivi», Numero monografico su “Cinema e gender studies” a cura di Giaime Alonge e Rebecca West, Anno IX, n. 19, luglio-dicembre, pp. 194-211.

2009 Newsletter PIC‐AIS Cultura e Comunicazione “Culture, media, and public discourse” a cura di Mark D. Jacobs e Anna Lisa Tota, Numero monografico in cooperazione con la sezione “Culture” dell’American Sociological Association, n. 3, 27 luglio 2009, pp. 1-203.

2012 Il potere delle immagini. “Inquinamento visuale” e pubblicità, in Giorgio De Vincenti, Enrico Carocci (a cura di), Le emozioni e la comunicazione visiva, Fondazione Ente dello Spettacolo, Roma.

2013 Se la realtà da narrare è indicibile, il film è necessariamente inguardabile? Etica del testo filmico ed ecologia dello sguardo spettatoriale, Imago, volume 7-8, Cinema & Energia. Prospettive interdisciplinari tra scienze, estetiche e tcnologie, a cura di Marco Maria Gazzano e Enrico Carocci, pp. 131-138.

 


D. EPISTEMOLOGIA E METODI QUALITATIVI

1993 Obiezioni di un anarchico: intervista a Paul Feyerabend, «Connessioni», 4, Settembre, pp. 1-5.

1994  con G. Gobo Creatività e riflessività. Memorie di un gruppo di ricerca, in A. Melucci (a cura di) Creatività: miti, discorsi, processi, Milano, Feltrinelli, pp. 216-241.

1998 Poetiche e politiche del testo sociologico. I modi dell’argomentazione scientifica in A. Melucci, (a cura di), Verso una sociologia riflessiva. Ricerca qualitativa e cultura, Bologna, il Mulino, pp. 269-294.

1999  La scrittura sociologica: poetiche individuali e vincoli istituzionali, in R. Siebert (a cura di), Essere e diventare sociologi oggi, Soveria Manelli, Rubbettino, pp.13-48.

2000 Polìticas e poèticas do texto sociologico – as retòricas da argumentação cientìfica, in Melucci A. (ed.), Por uma sociologia reflexiva: pesquisa qualitativa e cultura, Brasilia, Petròpolis.

2001 La scrittura: l’etnografia come pratica testuale, in G. Gobo,Descrivere il mondo. Teoria e pratica del metodo etnografico, Carocci, Roma, pp. 181-202.

 



E. IDENTITÁ E CULTURE PROFESSIONALI

1995 a) Le relazioni sindacali nel pubblico impiego: l’unità socio-sanitaria locale 42 di Pavia, Ires Papers, Collana ricerche, 39, pp. 1-34.

1995 b) Tra consenso ed efficienza: identità e ruolo del sindacato in una Ussl lombarda, «Impresa e Stato», n. 32, pp. 67-89.

1996   L’io accademico: identità plurali nella professione universitariain «Rassegna Italiana di Sociologia», n. 3, luglio-settembre, pp. 413-432

1997 a) Stili e identità nell’accademia italiana in R. Moscati (a cura di), Il ceto accademico italiano, Napoli, Liguori, pp. 173-196.

1997 b) Traduzione dall’inglese delle voci sociologiche dell’enciclopedia su CD “Encarta” della Microsoft per la R&DMond.

2002 Le culture accademiche: i giovani nell’università italiana, in R. Palidda (a cura di), Fare sociologia. Paradigmi conoscitivi ed esperienze sul campo (Guerini, Milano), pp. 69-82.

 

 

Attività di pubblicista


2002 Luoghi non comuni, Editoriale Roma Tre News, I care, n. 2.

2007 Diritto e Rovescio. Ricerca Scientifica, giustizia e diritti civili, Editoriale Roma Tre News, La Marcia dei diritti umani, n. 3.

2008 La globalizzazione delle ingiustizie, dei rifiuti e delle “cattive idée”, Editoriale Roma Tre News, Scenari Globali, n.1.

2008 Il multiculturalismo che ci appartiene, Editoriale Roma Tre News, Le sfide del multiculturalismo, n. 2.

2008 Attraverso le tecnologie, Editoriale Roma Tre News, Scienza e Tecnologia, n. 3.

2009 Quando gli oggetti pensano, le persone cosa fanno? Viaggio tra le tecnologie ribelli e oggetti intelligenti, Editoriale Roma Tre News,Tecnologie e vita quotidiana, n. 1.

2009 “Consumo quindi sono”: crisi economica e crisi identitaria, Editoriale Roma Tre News, Occidente in crisi?, n. 2.

2009 La caduta del Muro di Berlino e l’identità europea, Editoriale Roma Tre News, Prima o poi ogni muro cade, n. 3.

2010 Gender come cultura, Editoriale Roma Tre News, n. 1.

2010 Intervista a Claude Coldy. Danza Sensibile, in Editoriale Roma Tre News, n. 1.

2010 Il cibo degli dei, Editoriale Roma Tre News, Il cibo ci guarda, n. 2.

2010 Il futuro è adesso, Editoriale Roma Tre News, Si chiamerà futura, n. 3.

2011 Il corpo colonizzato?, Editoriale Roma Tre News, Le parole del corpo n. 1.

2011 L’identità italiana, 150 anni dopo, Editoriale Roma Tre News, 1861-2011 Italiani si diventa, n. 2.

2011 La mente che inquina, Editoriale Roma Tre News, La natura ci viene incontro, n. 3.

2012 “Creative Acts”: la creatività nel quotidiano, Editoriale Roma Tre News, La creatività nel quotidiano, n. 1.

2012 Creatività: teorie e ricerche, Roma Tre News, La creatività nel quotidiano, n. 1. 

2012 La rivoluzione dell’abbondanza: appunti per una filosofia della decrescita, Editoriale Roma Tre News In Equilibrio. Prove di decrescita, n. 2.

2012 Fare pace, Essere pace, Editoriale Roma Tre News, Scriverò pace sulle tue ali, n. 3.

2012 Apertura Blog “La memoria del future” sul quotidiano online LINKIESTA http://www.linkiesta.it/blogs/la-memoria-del-futuro

2012 maggio “La militarizzazione del dolore di una nazione: il Memoriale dell’11 Settembre nei giorni dell’anniversario della morte di Osama Bin Laden,” in “La memoria del futuro”,http://www.linkiesta.it/blogs/la-memoria-del-futuro

2012 may “On the National 9/11 Memorial: an Italian Perspective, in Blog “Deliberaly Considered”http://www.deliberatelyconsidered.com/2012/05/on-the-national-911-memorial-an-italian-perspective

2012 settembre “Irena Sendler and Giorgio Perlasca: Saving 2500 children and thousands of families from the holocaust”, in Blog “Deliberaly Considered” http://www.deliberatelyconsidered.com/2012/09/irena-sendler-and-giorgio-perlasca-saving-2500-children-and-thousands-of-families-from-the-holocaust


2013 Verso un’ecologia dei saperi, Editoriale Roma Tre News. Ecologia dei Saperi n. 1.

2013 Il dono e il futuro della solidarietà, Editoriale Roma Tre News Il Dono n. 2.

2013 La scuola che abbiamo “a cuore”, Editoriale Roma Tre News Educare alla Libertà n. 3.



Torna a Anna Lisa Tota [Home]

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it