Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

Curriculum Vitae

Anna Lisa Tota è professore ordinario presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma III, dove insegna “Sociologia della comunicazione” (12 crediti) nella Laurea Triennale, “Comunicazione artistica” (6 crediti) e “Comunicazione pubblica” (6 crediti) nella Laurea Magistrale del Collegio Didattico in DAMS.

E’ inoltre Gastprofessor presso l’Hochschule fuer Wirtschafts, Rechts und Sozialwissenschaften dell’Università di St. Gallen dove insegna i Blockseminar “Sociology of advertising” e “Communication, social values, and public sphere”.

Dal 2000 è Expert Evaluator per la Commissione Europea di Bruxelles sui temi della comunicazione, dei media studies, degli arts studies, dei gender studies, dei memory studies e della memoria pubblica del terrorismo.   

Si è laureata nel 1990 in Scienze Politiche all’Università di Milano con 110/110 e lode. Nello stesso anno ha vinto una borsa di dottorato in Sociologia e Metodologia della Ricerca Sociale presso la Facoltà di Sociologia dell’Università di Trento, conseguendo il titolo di Dottore di ricerca nel 1994 con una tesi dal titolo “Testi e contesti dello spettacolo teatrale. Un approccio situazionale allo studio dei processi di produzione e di fruizione artistica”. Durante il dottorato ha vinto per tre anni consecutivi la borsa E.C.P.R. per frequentare la Essex Summer School in Social Science Data Analysis and Collection della University of Essex in UK, dove ha conseguito un Diploma post-graduate in Social Science Data Analysis and Collection presso il Dept. of Government e, successivamente, un Master in Social Science Data Analysis. Durante il dottorato nel 1992 è stata visiting scholar al Dept. of Sociology della UCSD (University of California, San Diego). Nel 1995 ha vinto la borsa di post-dottorato presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Padova.

Nel 1999 è stata assegnista di ricerca presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Milano.

Nel 2001 ha vinto il concorso per ricercatore in Sociologia dei processi culturali e comunicativi, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Pavia.

Nel 2002 ha vinto il concorso per professore associato in Sociologia dei processi culturali e comunicativi, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma III, dove hapreso servizio (a causa del blocco delle assunzioni) il 1 marzo 2004.

Nel 2007 è stata confermata in ruolo come professore associato.

Nel 2010 ha vinto il concorso per professore ordinario in Sociologia dei processi culturali e comunicativi, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma III, dove ha preso servizio il 31 dicembre 2011.

Dal 1994 al 2011 è stata professore a contratto presso le seguenti università italiane: Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Milano, Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Padova, Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Ferrara, Diploma Universitario in Servizio Sociale (sede di Bosisio Parini) dell’Università di Milano, Diploma Universitario in Servizio Sociale dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, Facoltà di Sociologia dell’ Università di Milano Bicocca, Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Udine, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere – Corso di Laurea in Relazioni Pubbliche – dell’Università di Udine, Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali dell’Università degli Studi di Milano, Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Pavia, Corso di Laurea Interfacoltà in Mediazione Linguistica dell’Università di Milano, seminario (30 ore) per il Corso di Dottorato della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università della Calabria, Master “Sistemi e professionalità nei musei d’arte contemporanea” - del DAMS presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Torino.

Dal 2000 al 2010 ha insegnato come invited professor “Sociologia della comunicazione” e, successivamente, “Gender e media” presso la Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università della Svizzera Italiana di Lugano. Ha insegnato inoltre “Sociology of the Arts” presso il Master di Cultural Heritage della medesima Facoltà.

Nel 2008 ha insegnato come Gastprofessor in tedesco, in co-docenza con Thomas Eberle, Kampf der Kulturen: ein soziologischer Blick auf die weltpolitischen Problemlagen des 21. Jahrhundert presso Universitaet St. Gallen, Hochschule fuer Wirtschafts, Rechts und Sozialwissenschaften.

Dal 2009 insegna presso la medesima università i Blockseminar in inglese “Sociology of advertising” e “Communication, social values, and public sphere”.

Negli stessi anni ha inoltre tenuto lezioni in numerose università straniere: a San Diego, a Mosca, a Exeter, a Madrid.

 

Seminari

1994 seminario (12 ore), “Sociologia dell’arte”, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Milano.

1995 seminario (12 ore), “L’arte e i prodotti culturali”, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Milano.

1996 a) seminario (12 ore), “Arte e genere. Immagini femminili e maschili nei testi pittorici e filmici”, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Milano.

b) seminario (15 ore), “Sociologia generale: alcune definizioni preliminari”, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Padova.

1997 a) seminario (11 ore), “L’osservazione etnografica”, Scuola di Metodologia della Ricerca Sociale, AIS, Facoltà di Scienze politiche, Università di Milano.

b) seminario (4 ore), “Le comunicazioni di massa e i consumi culturali”, Scuola di Metodologia della Ricerca Sociale, AIS, Facoltà di Scienze politiche, Università di Milano.

1998 a) seminario (12 ore), “I mutamenti del sistema arte nella cultura di massa”, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Milano.

b) seminario (14 ore), “L’osservazione etnografica”, Scuola di Metodologia della Ricerca Sociale, AIS, Scienze politiche, Milano.

c) seminario (8 ore), “Il metodo etnografico nei servizi sociali”, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Ferrara.

1999 a) seminario (16 ore), “Arte e memoria: le forme culturali della memoria sociale”, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Milano.

b) seminario (14 ore), “L’osservazione partecipante”, Scuola di Metodologia della Ricerca Sociale, AIS, Facoltà di Scienze politiche, Milano.

2001 seminario (21 ore), “Gender studies e comunicazione”, Istituto Pedagogico di Formazione Professionale (ISPFP) di Lugano e Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università di Lugano.

2002 seminario (16 ore), “Cultural studies e comunicazione: un’introduzione alle principali ricerche”, Corso di Dottorato, Facoltà di Scienze Politiche, Università della Calabria.

2002        seminario (30 ore) in co-docenza “Introduzione ai metodi qualitativi”, Corso di Dottorato, Facoltà di Scienze Politiche, Università della Calabria.

2003        seminario (16 ore) "Genere, mass media e new media", Fondazione Clerici, Pavia.

2004        Seminario (10 ore) “Sociologia dei musei” al Master “Sistemi e professionalità nei musei d’arte contemporanea” – DAMS, Scienze della Formazione, Università di Torino.

2010 “Gender e informazione”, Corsi di giornalismo della Svizzera Italiana, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale, Televisione e Radio Svizzera Italiana (6 ore).

2011 “Gender e informazione”, Corsi di giornalismo della Svizzera Italiana, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale, Televisione e Radio Svizzera Italiana (6 ore).

2012 “Gender e informazione”, Corsi di giornalismo della Svizzera Italiana, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale, Televisione e Radio Svizzera Italiana (6 ore).

2013 “Gender e informazione”, Corsi di giornalismo della Svizzera Italiana, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale, Televisione e Radio Svizzera Italiana (6 ore).

2013    10 ore di docenza presso il Departamento de Historia de la Comunicación Social, Facultad de Ciencias del la Informatión, Universidad Complutense de Madrid, all’interno del programma Erasmus di Ateneo (mobility out), 22-26 aprile sul tema: “Estudios Culturales y la Comunication”.

2014 “Gender e informazione”, Corsi di giornalismo della Svizzera Italiana, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale, Televisione e Radio Svizzera Italiana (6 ore).

 2015 “Seminario Università Magna Grecia di Catanzaro su “Comunicazione pubblica e passati controversi” – maggio.

Lectures

1992

a) “Verso nuove definizioni di produzione artistica”, Facoltà di Sociologia, Trento.

b) “Towards a sociology of the arts”, corso di Sociologia generale (prof. Neil Smelser), University of California San Diego, USA.

1993 “Analisi ed interpretazioni delle statistiche: la costruzione sociale dei dati”, Scuola per assistenti sociali, Università di Milano.

1994

a) “La costruzione sociale della creatività”, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Milano.

b) “Il principio di causalità nelle scienze sociali”, Scuola per assistenti sociali, Università di Milano.

1995 “Il contributo dell’etnometodologia e dell’interazionismo simbolico alla sociologia”, Corso di Sociologia generale, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Padova.

1996

a) “Cases of non recognition. Context as resource for constructing artistic value” al Master in Sociology of Arts, Università di Exeter (UK).

b) “Poetiche e politiche di costruzione del testo sociologico”, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Milano.

c) “Cultura orale, cultura scritta. Modificazione degli stili di pensiero indotta dalle tecnologie della parola”, Corso di Diploma in Giornalismo, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Padova.

1997

a) “Nuove prospettive nella sociologia dell’arte”, Corso di Antropologia culturale, Università Politecnico di Milano.

b) “Goffman e il comportamento in pubblico”, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Ferrara.

c) “La sociologia del teatro in Italia”, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Ferrara.

1998

a) “Le comunicazioni di massa”, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Ferrara.

b) “Le tecniche di osservazione etnografica”, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Ferrara.

2001 “Memoria collettiva e discorso pubblico”, Seminario sulla memoria collettiva, Istituto ISSCOM, Università della Svizzera Italiana, Lugano.

2002 “La memoria pubblica della strage di Bologna. Un caso di comunicazione pubblica”, corso di Storia delle Istituzioni, Facoltà di Scienze della Comunicazione, Università della Svizzera Italiana, Lugano.

2006 “Arte e studi di genere: l’immagine della donna nell’arte contemporanea”, Libera Università di Bolzano, 14 giugno.

2007 “Gender und Medien”, Universitaet St. Gallen, Svizzera Tedesca.

2008 “Culture Jamming: subversive Technichen der Gegen-Werbung”, Universitaet St. Gallen, Svizzera Tedesca.

2009 “Ethnographying public space. The inscription of the past in cultural artefact”, Course schedule for the course Communicative Variation in Time and Space coorganized with the University of Lund and the Institute of Swedish Culture in Rome, Rome, November.

2010 „Ethnographying public space. The inscription of the past in cultural artefact”, Course schedule for the course Communicative Variation in Time and Space coorganized with the University of Lund and the Institute fo Swedish Culture in Rome, Rome, November.

2011 „Ethnographying public space. The inscription of the past in cultural artefact,” Course schedule for the course Communicative Variation in Time and Space coorganized with the University of Lund and the Institute of Swedish Culture in Rome, Rome, 16th November 2011.

2012 “Italian society and the inscription of controversial pasts in public discourse”, seminario per i colleghi finlandesi in collaborazione con University of Tampere, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università Roma 3, 15 febbraio.

2014 „Ethnographying public space. The inscription of the past in cultural artefact,” Course schedule for the course Communicative Variation in Time and Space coorganized with the University of Lund and the Institute of Swedish Culture in Rome, Rome, April.

2014 Il linguaggio degli edifici. Spazio e Comunicazione, Lezione al Dottorato “Paesaggi della città contemporanea. Politiche, tecniche e studi visuali”, Università Roma Tre, maggio.



Torna a Anna Lisa Tota [Home]

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it