Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

Anno accademico 2015/16

Anno accademico 2015/16

LT - Comunicazione (6CFU)

 

Arte e immagine: un'introduzione

Il corso desidera offrire un'introduzione alle fondamentali categorie dell'estetica (tra le quali quelle del bello, del brutto, del kitsch, del sublime etc.) e riflettere sull'origine dell'opera d'arte e lo statuto delle immagini nella nostra società. 

G. Bataille: Lascaux. La nascita dell'arte. Ed. a cura di S. Mati, Mimesis 2007.

F. Iannelli: Dissonanze contemporanee. Arte e vita in un tempo inconciliato. Quodlibet 2010 (fino p. 206).

H. Bredekamp: Immagini che ci guardano. Teoria dell'atto iconico. Raffaello Cortina  2015.

II semestre


Art and image: an introduction

The course aims to provide a basic understanding of the main categories of Aesthetics (from the beautiful to the ugly, from the kitsch to the sublime). Themes to be addressed may include the origin of the artwork and the significance of images in our society.
 


G. Bataille: Lascaux: La Peinture Prehistorique ou la Naissance de l'Art. Skira 1955; It. translation: Lascaux. La nascita dell'arte. Ed. a cura di S. Mati, Mimesis 2007. (The book is available also in english: Prehistoric Painting: Lascaux or the Birth of Art, Skira 1955). 

F. Iannelli: Dissonanze contemporanee. Arte e vita in un tempo inconciliato. Quodlibet 2010 (until p. 206).

H. Bredekamp,Theorie des Bildakts, Suhrkamp Verlag  2010. It. translation: Immagini che ci guardano. Teoria dell'atto iconico. Raffaello Cortina  2015.

second semester

 

 

SSD: M-FIL/04

Anno Accademico 2014-2015

STORIA DELL'ESTETICA per LAUREA MAGISTRALE

(6 CFU PRIMO SEMESTRE)

ARGOMENTO DEL CORSO

Bellezza, classicità e oltre

 

PROGRAMMA DEL CORSO:

Il corso intende fornire agli studenti una panoramica sulla concezione della classicità e della bellezza a partire dalla riflessione estetica di Winckelmann, Goethe e Schiller fino alle trasformazioni concettuali del romanticismo di Heidelberg e della riflessione post-hegeliana.

PROGRAMMA DI ESAME:

  • J.J. Winckelmann, Il bello nell’arte. La natura, gli antichi, la modernità, Einaudi, 2008.

  • J. W. Goethe, Viaggio in Italia, Mondadori, 2013.

  • F. Schiller, Del Sublime, Abscondita, 2003.
  • F. Creuzer, Simbolo e mito, Pgreco edizioni 2010.

  • F. Th. Vischer, Il sublime e il comico, a cura di E. Tavani, Aesthetica
    2000.


  • F. Th. Vischer, Il Simbolo in: Simbolo e forma, a cura di
    Andrea Pinotti, Aragno 2003, pp. 109-166.


  • F. Iannelli, Dissonanze contemporanee, Quodlibet 2010, pp. 9- 139.

 

SSD: M-FIL/04

Anno Accademico 2013-2014

 

 

ESTETICA SPECIALISTICO per LAUREA MAGISTRALE

(6 CFU)

ARGOMENTO DEL CORSO
Vita e morte dell'arte

PROGRAMMA DEL CORSO: 

Il corso intende fornire agli studenti una panoramica sulla concezione della morte dell’arte a partire dalla riflessione estetica di hegel fino ai nostri giorni.

PROGRAMMA DI ESAME:

  • G.W.F. Hegel: L'arte nell'enciclopedia. A cura di A. Siani. Ets, Pisa 2009. 
  • F. De Sanctis: I problemi dell’estetica moderna e l'arte e la forma. In: Sviluppi dello hegelismo in Italia, a cura di Mario Rossi, Loescher Torino 1957, pp. 7-28 e 32-61.
  • B. Croce: La "fine dell'arte" nel sistema hegeliano. In: La critica. Rivista di letteratura, storia e filosofia diretta da B. Croce, 32, 1934.
  • G. Gentile: Filosofia dell'arte (soltanto il capitolo V, Arte immortale), Le Lettere 2003.
  • M. Kundera: L'arte del romanzo, Adelphi, Milano 1988 (passi scelti). 
  • H. Belting: La fine della storia dell'arte o la libertà dell'arte. Torino, Einaudi, 1990.
  • A. C. Danto: Dopo la fine dell'arte. L'arte contemporanea e il confine della storia. Mondadori 2008.
  • A. C. Danto: Andy Warhol. Einaudi, Torino 2010.
  • Vita dell'arte. Con saggi di A. Gethmann-Siefert, K. Vieweg, E. Rosza, D. Henrich, a cura di F. Iannelli, Quodlibet 2013. 
  • - Tutti i testi non più disponibili in commercio saranno forniti agli studenti in fotocopia.

IL CORSO SI TIENE NEL SECONDO SEMESTRE

 

 

STORIA DELL'ESTETICA per LAUREA MAGISTRALE

(6 CFU)

ARGOMENTO DEL CORSO
Vita e morte dell'arte

PROGRAMMA DEL CORSO: 

Il corso intende fornire agli studenti una panoramica sulla concezione della morte dell’arte a partire dalla riflessione estetica di hegel fino ai nostri giorni.

PROGRAMMA DI ESAME:

  • G.W.F. Hegel: L'arte nell'enciclopedia. A cura di A. Siani. Ets, Pisa 2009. 
  • F. De Sanctis: I problemi dell’estetica moderna e l'arte e la forma. In: Sviluppi dello hegelismo in Italia, a cura di Mario Rossi, Loescher Torino 1957, pp. 7-28 e 32-61.
  • B. Croce: La "fine dell'arte" nel sistema hegeliano. In: La critica. Rivista di letteratura, storia e filosofia diretta da B. Croce, 32, 1934.
  • G. Gentile: Filosofia dell'arte (soltanto il capitolo V, Arte immortale), Le Lettere 2003.
  • M. Kundera: L'arte del romanzo, Adelphi, Milano 1988 (passi scelti). 
  • H. Belting: La fine della storia dell'arte o la libertà dell'arte. Torino, Einaudi, 1990.
  • A. C. Danto: Dopo la fine dell'arte. L'arte contemporanea e il confine della storia. Mondadori 2008.
  • A. C. Danto: Andy Warhol. Einaudi, Torino 2010.
  • Vita dell'arte. Con saggi di A. Gethmann-Siefert, K. Vieweg, E. Rosza, D. Henrich, a cura di F. Iannelli, Quodlibet 2013. 
  • - Tutti i testi non più disponibili in commercio saranno forniti agli studenti in fotocopia.


IL CORSO SI TIENE NEL SECONDO SEMESTRE

 

 

Torna a Francesca Iannelli [Home]

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it