Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

Attività di ricerca

Principali indirizzi di ricerca seguiti e risultati ottenuti

Filosofia della Logica

Studio dei rapporti tra le logiche proposizioni modali e quelle temporali. All’interno di queste ultime, sviluppo di un modello ramificato del tempo, atto a definire in modo preciso nozioni filosofiche vaghe quali “determinato” (nel senso del determinismo) e “definito” (nel senso di specifico nei suoi attributi), riferite a eventi futuri e passati. Tali risultati sono contenuti nei volumi Modalità e temporalità (1994) e Time and Reality (1995), nonché in articoli pubblicati nel 1994 e 1995 (vedi elenco pubblicazioni).

Filosofia della matematica

Discussione del problema dei rapporti tra “fisica e geometria” nelle teorie della relatività generale (nel saggio di cui è coautore Giovanni Boniolo, Dalla relatività galileiana alla relatività generale, in Filosofia della Fisica, 1995: la parte in questione è stata scritta solo da me). Nel secondo capitolo di Il software dell’universo (2000) ho esaminato la questione: perché le leggi fisiche hanno un’espressione matematica?, difendendo l’origine empirico-cognitiva dei concetti matematici di base e attaccando la loro identificazione con algoritmi che comprimono i dati con cui esprimiamo le misure sperimentali. Discussione del problema della probabilità da attribuire a singoli eventi all’interno della concezione frequentista (articolo del 1987)

Filosofia della meccanica quantistica

Studio della non-località quantistica, attraverso l’analisi delle proprietà di una relazione binaria riflessiva e transitiva, definibile in termini della relazione di connettibilità causale nello spazio-tempo di Minkowski. Esplorazione delle connessioni tra la nozione di “divenire determinato”, attraverso la misura di un sistema quantistico, e il problema di definire il divenire temporale in teoria della relatività. Tali risultati sono illustrati nella terza parte di Futuro aperto e libertà, nonché in articoli e saggi pubblicati tra il 1995 e il 1997 (vedi elenco pubblicazioni).

Filosofia della relatività e della cosmologia

In sintesi, ho mostrato la compatibilità tra il tempo fisico (in qualsiasi spazio-tempo) e quello esperienziale. Studio della connessione tra la questione della freccia del tempo e quella del divenire, utile a mostrare che i teoremi di definibilità di Stein, Clifton e Hogarth non riescono a provare l’esistenza di una nozione ragionevole di divenire nello spaziotempo di Minkowski. Analisi della possibilità di definire la nozione di “presente” in tale spazio-tempo e studio delle conseguenze filosofiche dei modelli cosmologici standard e causalmente “patologici”, come quello di Gödel, che prevede linee temporali chiuse. Tali problemi sono stati una constante della mia ricerca, e sono trattati nei volumi Time and Reality (1995) e Futuro aperto e libertà (1997), nonché negli articoli scritti dal 1992 a oggi, compresi quelli in corso di pubblicazione.
Questioni attinenti alla convenzionalità della simultaneità e alla realtà delle contrazioni di lunghezze e dilatazione dei tempi sono discusse nella parte del saggio scritta esclusivamente da me di cui è coautore anche G. Boniolo (in Filosofia della fisica, 1995). Il problema dell’esistenza delle singolarità in relatività generale è affrontato in un articolo del 1997, mentre nella discussione del dibattito tra sostanzialisti e relazionisti a proposito dello status ontologico dello spaziotempo, proposizione di un tertium quid tra tali due posizioni, basato su un realismo di natura strutturale (2000, in corso di pubblicazione)

Filosofia e metodologia della scienza

Discussione del tema del realismo scientifico, con relativa difesa della realtà delle entità teoriche sulla base dei criteri di manipolabilità e misurabilità (articolo del 1988). In un successivo saggio comparso in un volume collettaneo (2000), ho esplorato il problema della realtà delle entità teoriche attraverso la nozione di computabilità. In un articolo recento, ho tentato una ricognizione sulla causalità in fisica e sulla riducibilità di questa nozione a leggi fisiche di conservazione. Esame del problema del ruolo epistemologico delle leggi di natura, nel volume Il software dell’universo, dove si illustra una concezione delle leggi fisiche come vere solo ceteris paribus e come aventi come oggetto relazioni o disposizioni causali. Difesa del ruolo delle leggi anche nelle scienze speciali, dalla biologia, alla neuropsicologia alle scienze sociali. Ho infine discusso il ruolo dei valori epistemici della scienza (semplicità, coerenza, fertilità, ecc.) in un articolo sull’oggettività della scienza (1992)

Filosofia e storia della scienza

Analisi storico-filosofica della nozione di tempo da Descartes a Newton, che mette in rilievo l’intreccio tra fattori teologici, metafisici e matematici (relativi alla costruzione del calcolo infinitesimale) nell’evoluzione della nozione stessa (articolo del 1993). Storia del concetto di legge di natura (nel secondo capitolo del volume Il software dell’universo) e discussione storico-critica del ruolo di Mill nella storia del concetto di legge di natura (in un articolo del 1989 e nel libro curato con Boniolo in corso di pubblicazione). Esame storico-critico della fisica del Novecento, in un saggio comparso in Novecento, Novecenti (1999)

Filosofia della psicologia e filosofia della mente

Studio del ruolo del pensiero divergente e delle immagini visive nella scoperta scientifica (tesi di laurea in filosofia e articolo del 1983). Dopo una lunga parentesi, ritorno a temi di filosofia della mente, con lo studio del problema della non-computabilità in alcune teorie fisiche e sue pretese conseguenze sul programma funzionalista. Discussione critica della versione fisica del principio di Turing-Church dovuta a David Deutsch (articolo del 1998) e analisi del problema della causalità mentale, sia nelle sue connessioni con la filosofia del tempo che con la filosofia dell’azione: le credenze il cui contenuto è temporalizzato (tensed) preludono alla realtà della distinzione tra passato presente e futuro (articolo del 1999). Esame delle origini evolutive delle metafore dinamiche tipiche del linguaggio che descrive il tempo esperienziale (articolo del 1999).

Filosofia della scienza, etica e metafisica

Studio dei rapporti tra determinismo e libertà, allo scopo di fornire una definizione appropriata del determinismo e dell’indeterminismo. Difesa di una posizione compatibilista tra determinismo e libertà a partire da un’analisi delle capacità cognitive effettivamente possedute dagli esseri umani (sia nel volume Futuro aperto e libertà che in un articolo del 1999). Studio del rapporto tra scienza e tecnica in un articolo del 1994.

Borse di studio

Estate 2014: Visiting Scholar at the Centre for Time, University of Sydney

Autunno 2013: Offer for a Visiting Fellowship Center for History and Philosophy of Science of the University of Pittsburgh

Estate 2012: Visiting professor Department of Philosophy University of Bielefeld

Autunno 1995: Visiting scholar at the Center for History and Philosophy of Science of the University of Pittsburgh 

1986-87: Fullbright scholar at the Johns Hopkins University, Baltimore, MD

Conferenze internazionali

 1993

  • 19 e 26 Nov.: Due seminari sul teorema di indefinibilità di Tarski nell’ambito di un corso tenuto dal prof. H. Hrachovec dell’Università di Vienna sul teorema di incompletezza di Gödel

1995

  • 18-21 Maggio: Presentazione di un contributo al convegno internazionale sulla filosofia del tempo nell’isola di Poel (Mar Baltico).
  • 24-28 Maggio: Presentazione di un contributo al convegno internazionale dell’Academie de Science sul tema “Observability and Realism”.
  • 19-25 Agosto: Presentazione di un contributo nella sezione Filosofia della Fisica al congresso internazionale di Logica, Metodologia e Filosofia della Scienza di Firenze).
  • Novembre: Conferenza al Center for History and Philosophy of Science dell’Università di Pittsburgh

1996

  • 14 Maggio: Seminario presso il dipartimento di filosofia dell’Università di Cambridge
  • 19-26 Maggio: Discussant alla riunione annuale dei Fellows del Center for History and Philosophy of Science dell’Università di Pittsburgh a Castiglioncello (PI), sezione spazio e tempo.

1997

  • 17-19 Aprile: Invito a tenere una relazione alla conferenza della Società Italiana di Filosofia e Fondamenti della Fisica (SIFF)
  • 16-18 Maggio: Conferenza a Bruxelles ad un convegno della società italo-belga di Logica e Filosofia delle Scienze
  • 22-25 Maggio: Invito al convegno internazionale Events and things organizzato in Polonia da Max Urchs, Jan Faye e Uwe Scheffler.

1998

  • 21-24 Ottobre Presentazione di un contributo alla conferenza internazionale della Philosophy of Science Association, Kansas City, sezione Special Relativity and Ontology.

1999

  • 2 Luglio: Presentazione con F. Orilia al congresso internazionale di Maribor della ESAP (Società europea di filosofia analitica) (29 giugno-3 luglio)
  • 19-26 Agosto: Invited Lecturer sulla filosofia dello spazio e del tempo all’XI conferenza quadriennale della Logic, Methodology and Philosophy of Science, tenutasi a Cracovia.
  • 7 e 8 giugno. Due seminari all’Università di Bielefeld e Konstanz sul tema “Tempo, relatività e azione”.

2000

  • 25-28 Sett.: Relatore al convegno della Royal Institute of Philosophy, 2000 (London School of Economics).
  • 4-6 Ottobre: Relazione con J. Faye al congresso internazionale della Sifa, tenutosi a Siena 
  • 2-4 Novembre Relazione al convegno della Philosophy of Science Association 2000, Vancouver, Canada

2001

  • 22-24 Maggio Relazione al convegno internazionale di Vercelli sulla casualità mentale
  • 24-27 Maggio: Relazione al convegno internazionale “Language Rules and Laws of Nature” The 5th Baltic Workshop on Logic and Philosophy of Science.
  • 4-8 Giugno: Relazione al convegno internazionale sul Determinismo, Tegernsee, Freiburg
  • 17-21 Giugno Relazione al convegno di storia e filosofia della cosmologia (Monteporzio)
  • 28 Giugno: Conferenza all’Institut für Grenzgebiet der Psychologie und Psychohygienie (Freiburg)

2002

  • 19-21Settembre Relazione al convegno internazionale organizzato da Paris X Nanterre e dall’Ecole Politecnique sul tema “Poteri causali e disposizioni”
  • 3-6 Ottobre Partecipazione come commentatore al meeting biennale Pittsburgh-Konstanz all’Università di Pittsburgh
  • 29-30 novembre Partecipazione come commentatore al IX incontro italo-spagnolo di Filosofia analitica Padova

2003

  • 8 Maggio Seminario con Jeremy Butterfield al Dipartimento di Fisica dell’Università di Firenzeù
  • 25-29 Agosto Conferenza sui rapporti tra matematica e fisica a Lussino, Croazia
  • 8-11 Ottobre Conferenza tenuta a Roma nell’ambito del convegno internazionale su “Reason and Reasonableness”
  • 26-28 Novembre La natura della spiegazione scientifica, Università di Milano “Bicocca”

2004

  • 7 e 8 Maggio Relatore alla conferenza presso l’ULB di Louvain su Physics and Philosophy of Time, organizzata dalla European Science Foundation
  • 11-14 Maggio Relatore e co-organizzatore della conferenza all’università di Concordia, Montreal, Canada, sul tema The Ontology of Spacetime
  • 5-9 Luglio *Lezioni alla Seconda Scuola internazionale di Fondamenti della Fisica della SIFF (Società Italiana Fondamenti della Fisica) 
  • 15-19 luglio Relatore alla conferenza presso l’università di Sidney “Time in the Natural sciences”
  • 11-13 Ottobre relatore alla conferenza “God, Nature and the Laws”, tenutasi a Varenna
  • 29-30 Novembre organizzazione del workshop internazionale The Arrow of Time in Physics and Philosophy presso il dipartimento di Filosofia dell’Università Roma3, in collaborazione con il dipartimento di fisica dello stesso ateneo.

2005

  • 17-21 Gennaio Relatore alla conferenza Endophysics, Time, the Quantum and the Subjective, Zentrum für Interdisziplinäre Forschung, Bielefeld
  • 28 Agosto Relatore alla 5 conferenza della società europea di filosofia analitica (Lisbona)
  • 30 Agosto Relatore al simposio “Quantum Information — Epistemological and Logical Lessons (Lisbona

2006

  • 8-11 Giugno Relatore al Secondo Convegno sull’Ontologia dello spazio-tempo, Montreal, University of Concordia
  • 14-18 Giugno Relatore al Primo Convegno dell’History of Philosophy of Science Society a Parigi (con Marcello Montibeller)
  • 6-7 Ottobre Relatore al convegno su Causation Probabilities and Propensities (Universidas Complutense)
  • 13-14 Ottobre Relazione “Structural spacetime realism and the evaporation of the substantivalism-relationism debate” al Convegno “Physics meets Philosophy at every scale”, Parma

2007

  • 29-31 Marzo “Do dispositions and propensities have a role in the philosophy of quantum mechanics?”, 15th UK and European Meeting on the Foundations of Physics, University of Leeds
  • 22 Giugno “The natural ambiguity of the notion of ‘natural law’ and ‘natural limit’ and how to overcome it”, intervento per il convegno Materiali micro e nano-strutturati: come andare oltre la natura senza andarvi contro
  • 10-11 Settembre “On connecting becoming with the conventionality of simultaneity”, intervento ai Boston colloquia for philosophy of science, Italian trends in philosophy of science, Boston University
  • 9 Ottobre Commento al saggio di Carlo Rovelli a Milano, per il congresso della società italiana di logica e filosofia della scienza (SILFS)
  • 17 Ottobre Relazione al convegno intern. Autonomy of Reason? Roma
  • 6 Novembre Relazione intern.al convegno in onore di H. Putnam (Roma 3)
  • 29 Novembre Relazione intern. a Louvain la Neuve su Leggi di natura e matematica
  • 30 Novembre Relazione alla Società di Logica e Filosofia della Scienza Belga su Time and Becoming

2008

  • 2 Aprile Seminario al convegno intern. su Causal Power and Disposition a Hotel Sonloup, Les Avants, Lousanne
  • 7, 8 9 Maggio Relazione alla Conferenza internazionale Pragmatism and Naturalism, Tilburg
  • 11 Giugno Presentazione convegno internazionale Time and the Universe Tau (Montreal)
  • 13 Giugno Presentazione alla 3 conferenza internazionale a The Ontology of Spacetime, Concordia Montreal
  • 15-16 Settembre Relazione al convegno internazionale dell’Academie Internationale de Philosophie de Sciences su Natural and Human sciences
  • 24 ottobre 2008 Relatore della tesi di Ph.D di Adan Sus, Università Autonoma de Barcelona
  • 19 Dicembre Commentatore all’incontro della European Science Foundations, Vienna, Sezione Filosofia della Fisica

2009

  • 15 aprile Relazione al convegno Metaphysics in Science, Dubrovnik
  • 22 Maggio Relazione alla conferenza organizzata dall’ Academia Europea, Causation in the Sciences, Venice
  • 4 Luglio Relazione alla conferenza Metaphysics and Science, University of Melbourne, Melbourne, Australia
  • 19-20 Ottobre Presentazione all European Science Foundation Conference, Dreibergen-Zeist, Holland, 
  • 20 November University of Bonn, On time and existence in special relativity (Invito da parte di C. Friebe e Andreas Bartels)
  • 4 December University of Athens, On natural laws, workshop with Steven French, invito da parte di S. Psillos)

2010

  • 26 Aprile Università di Konstanz
  • 24 Settembre Commenti a Psillos su adding modalities to OSR (Padova, SIFA)
  • 13-15 Dicembre European Science Foundation, London School of Economics, Points of ontact between Physics and Biology

2011

  • 13-14 February, Persistence in Minkowski spacetime, University of Bonn
  • 26-28 April, Louvain la Neuve, Meeting of the Academie Internationale des Philosophies des Sciences 
  • Toronto 13-15 May, Metaphysics and the Philosophy of Science conference
  • 6 September, Milano, relazione al convegno della European Society Analytic Philosophy Esap
  • Barcellona 26 e 27 Settembre, Una conferenza all’Università autonoma di Barcelona, e una all’Università di Barcellona (gruppo LOGOS)
  • Atene 8 ottobre Conferenza per il terzo convegno della European Society for Philosophy of Science
  • Parigi Relazione il 9 dicembre al convegno Naturalisme et rationalitè en situation
  • Leeds 15 dicembre Relazione al Dipartimento di Leeds sul concetto di spiegazione causale 

2012

  • Louvain-la Neuve 25-26 April
  • Heidelberg 4-6 June
  • Bielefeld 19 June 
  • Hannover 20 June
  • COLLEGE DE FRANCE, 26 JUNE, participation to a conference on the 100th anniversary of the discovery of cosmic rays
  • Oslo , 4 September, Conference on Causality and Modality
  • London, Metaphysics of Relation, 3-5 October
  • Urbino, Novembre conferenza con il gruppo di filosofia della scienza di Barcellona

2013

  • Colonia, Causation and Structuralism, 8 febbraio
  • Parigi Sorbonne 4 Aprile. On scientific revolutions
  • Helsinki, 3 convegno European Philosophy of Science Association, 27- agosto-1-settembre, On Feynman’s diagrams
  • Louvain la Neuve, 18 ottobre, Conferenza sulle disposizioni in natura per l’emeritato di M. Ghins

2014

  • Conferenza per la academia europae sui rapporti scienza democrazia per il congresso Italian and Chinese social science, Pechino 19-24 Maggio
  • The passage of time between physics and Philosophy 4 settembre, Centre for Time, University of Sydney
  • Conferenza Metaphysics of events per il convegno internazionale Metaphysics of powers, Oxford, 2-3 Ottobre
  • Conferenza all’Università di Granada The limits of science, 8-9 Ottobre

 

Torna a Mauro Dorato [Home]

 

 

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it