Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

Attività didattica

SSD: L-LIN/03

Anno Accademico 2014-2015

 

LETTERATURA FRANCESE per LAUREA TRIENNALE

(6 CFU)

ARGOMENTO DEL CORSO
Storia della letteratura francese dal 1600 al 1700

PROGRAMMA DEL CORSO: 

Attraverso la lettura critica di alcuni testi esemplari, di un’antologia di estratti e di due film (Molière di Ariane Mnouchkine; Il Don Giovanni di Losey) il corso si propone di introdurre alla storia della letteratura francese dal 1600 al 1700 e in particolare alle forme del teatro classico.



PROGRAMMA DI ESAME:

Bibliografia

  • Una tra le seguenti storie letterarie:

- G. Macchia, La letteratura francese dal Rinascimento al Classicismo, qualsiasi edizione recente (per gli studenti frequentanti scelta di capitoli a cura del docente);

- L. Sozzi (a cura di), Storia europea della letteratura francese. Dalle origini al Seicento, Einaudi, Torino, 2013 (unicamente la parte relativa al Seicento; per gli studenti frequentanti scelta di capitoli a cura del docente).

  • Molière, Don Giovanni (con testo a fronte) a cura di D. Gambelli , Marsilio 1997 
  • W.A. Mozart e L. Da Ponte, Il dissoluto punito o sia il Don Giovanni, in L. Da Ponte, Memorie- libretti-mozartiani, Garzanti, 2003
  • J. Racine, Fedra (con testo a fronte), BUR 2005
  • Estratti di testi degli autori trattati che saranno forniti a lezione dal docente

Gli studenti sono tenuti ad approfondire 3 (gli studenti frequentanti 2) tra i seguenti testi critici:

  • G. Macchia, Vita, avventure e morte di Don Giovanni, Adelphi, 1991;

  • C. Garboli, Il “Dom Juan” di Molière, Adelphi, 2005;

  • R. Barthes,  Sur Racine, Seuil; trad. it. in Saggi critici,  Einaudi,  1972;

  • J.L. Barrault, Mise en scène de “Phèdre”, Seuil, 1972;

  • F. Fiorentino, Il teatro francese del Seicento, Laterza, 2008;

  • Appendice di Molière, Don Giovanni, trad. it. S. Bajini, Garzanti, 1993.

Filmografia

  • J. Losey, Don Giovanni (1979). Adattamento cinematografico dell’opera di Mozart e Da Ponte (DVD)

  • A. Mnouchkine, Molière, film francese con sottotitoli in italiano (1978) (DVD)

I testi del programma sono reperibili presso la biblioteca Apollinaire del Centro Studi italo-francesi dell’Università Roma Tre (piazza Campitelli, 3)

IL CORSO SI TIENE NEL PRIMO SEMESTRE

 

 

LETTERATURA FRANCESE per LAUREA MAGISTRALE

(6 CFU)

ARGOMENTO DEL CORSO
Il pensiero di Georges Bataille

PROGRAMMA DEL CORSO: 

Il corso si propone di introdurre alle linee strategiche del pensiero di Georges Bataille nel periodo tra le due guerre mondiali attraverso la  polemica con il surrealismo quale si viene precisando sulle pagine della rivista “Documents”, nonché attraverso l’analisi della nozione di dépense e delle sue declinazioni nella scrittura finzionale e nella sociologia del sacro.



PROGRAMMA DI ESAME:

Bibliografia

  • G. Bataille, Documents, Dedalo, Bari, 1974 (scelta di testi a  cura del docente);
  • G. Bataille, Il dispendio a cura di Elena Pulcini, Armando, Roma, 1997;
  • G. Bataille, Storia dell’occhio. Postfazione di Roland Barthes, SE, Milano, 2008;
  • G. Bataille, L’azzurro del cielo, Einaudi, Torino, 2008;
  • G. Bataille, La congiura sacra, Bollati Boringhieri, Torino, 2008 (scelta di testi a cura del docente);
  • ll Collegio di sociologia, Bollati Boringhieri, Torino, 1991(scelta di testi a cura del docente).

- Testi di approfondimento:

per la parte generale:

  • Per conoscere André Breton e il surrealismo di Ivos Margoni, Mondadori, Milano, 1976

per gli studi critici (3 a scelta dello studente):

  • C. Di Marco, Georges Bataille. Etica dell’incompiutezza, Mimesis, Milano, 2005 (capitoli I,III, IV);

  • F. Franchi; Marina Galletti (a cura di), Documents, una rivista eterodossa, Bruno Mondadori, Milano, 2010 (Introduzione; due saggi a scelta dello studente);

  • M. Galletti, La comunità “impossibile” di Georges Bataille, Kaplan, Torino, 2008 (capitoli I-II-III);

  • C. Pasi, G. Bataille, La ferita dell’eccesso, Bollati Boringhieri, Torino, 2002 (capitoli 2,3,4, appendice) ;

  • M. Perniola, Georges Bataille e il negativo, Feltrinelli, Milano, 1977 (capitoli 1 e 2);

  • J. Risset (a cura di), Bataille, il politico e il sacro, Liguori, Napoli, 1987 ( 3 saggi a scelta dello studente).


IL CORSO SI TIENE NEL SECONDO SEMESTRE

 

Torna a Marina Galletti [Home]

 

 

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it