Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

Attività didattica

ATTIVITA' DIDATTICA

 

L'attività didattica si è svolta in un primo tempo a Firenze, con collaborazioni alla cattedra di Storia moderna e a quella di Teoria e tecnica delle Comunicazioni di Massa.

Assunto allo I.U.L.M di Milano nel 1986, è stato relatore e correlatore di tesi di laurea, ha tenuto dall'anno accademico 1986-87 il seminario di cinema per Storia del teatro e dello spettacolo, e in seguito il corso di Storia del cinema. Trasferitosi presso l'Università di Firenze, ha ottenuto nel 1997-98 l'affidamento di Storia e Critica del cinema. 

Sempre a Firenze, ha tenuto dal 1998-99 un corso di Italian Film presso la New York University. Tra le altre esperienze di insegnamento in università straniere, un corso sul cinema italiano classico presso la John Cabot University  di Roma, nel 1994, un corso sul cinema italiano dal punto di vista del "gender" presso lo I.E.S. (International European Studies) di Milano nel periodo 1994-1996 (e nella sede di Roma nel 2003),  una serie di conferenze sul "nuovo cinema italiano" presso la Wisconsin University di Firenze nel 1995, e vari periodi di docenza presso la California State University in Florence. L'attività didattica in lingua inglese, e il rapporto con colleges e istituzioni statunitensi, dunque, è divenuta una delle sue specialità.

Attualmente è professore straordinario presso la Facoltà di Lettere della Terza Università di Roma: dal 1995-1996 gli è stato affidato l'incarico di Filmologia, e dalla riforma insegna moduli legati alla storia e alle tecniche della regia cinematografica. Presso il Dipartimento della Comunicazione letteraria e dello Spettacolo e presso il DAMS cui afferisce, si occupa in particolare dell'analisi del linguaggio filmico e di problemi della messa in scena in relazione alle dinamiche autoriali e alle modalità delle singole industrie cinematografiche nazionali. 

Nel 2004 ha vinto il concorso di Prima fascia chiamato Facoltà di Lettere, ed è entrato in ruolo nel marzo 2005.

La grammatica e la sintassi filmica sono affrontate, durante i corsi, anche con il supporto delle varie tecnologie elettroniche, in modo tale da costituire un laboratorio audiovisivo in cui gli studenti affrontano le problematiche della regia, nelle sue varie componenti (dall'ideazione alla ripresa al montaggio). Da vari anni sono stati effettuati, all'interno dell'insegnamento tradizionale, anche degli esperimenti di "istituzioni di regia cinematografica" di tipo seminariale; con l'introduzione dei percorsi professionalizzanti della riforma, poi, la sua attività si è concentrata sull'insegnamento della regia cinematografica e televisiva, nelle lezioni frontali, in laboratori e stages, alcuni dei quali hanno prodotto veri e propri film degli allievi.

In questo senso, un'utile esperienza di didattica è stata effettuata con uno stage di regia da lui curato, coorganizzato dal DAMS e dalla Scuola Nazionale di Cinema, che ha prodotto vari cortometraggi, alcuni dei quali vincitori di festival nazionali.

Determinante per la sua formazione di docente è stata l'attività di docente e di tutore presso la sopra citata Scuola Nazionale di Cinema nel triennio 1999-2002, attività che ha affinato il suo rapporto con gli allievi e il suo metodo di insegnamento del linguaggio del film. Ne è testimonianza il corso di Grammatica del cinema - che ha insegnato nel 2003, 2004 e 2005,  e che sintetizza bene i suoi interessi didattici.

 

Torna a Vito Zagarrio [Home]

 

 

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it