Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

Curriculum Vitae

Luca Aversano si è laureato in Lettere e Filosofia all’Univ. di Salerno nel febbraio 1993, con una tesi sul concertato nell'opera seria di Mozart. Nel luglio 1991 si è diplomato in violino al Conservatorio della stessa città. Dal 1996 al 2000 ha frequentato i corsi di dottorato dell'Università di Colonia, conseguendo il titolo di dottore di ricerca in Musicologia nel giugno del 2000, con una tesi sulla diffusione della musica strumentale austro-tedesca in Italia nel primo Ottocento.

Nell'a.a. 2000-2001 è stato docente a contratto di Storia e critica del testo musicale all'Univ. di Parma; dal 2001 al 2004 assegnista di ricerca al Dipartimento di Storia delle Arti e dello Spettacolo dell'Univ. di Firenze, nell'ambito del progetto Lessico della letteratura musicale italiana 1490-1950, diretto da Fiamma Nicolodi; dall'ottobre 2004 al febbraio 2005 docente all'Istituto di Musicologia dell'Univ. di Colonia. Nel nov. 2004 ha vinto il concorso per un posto di ricercatore universitario nel ssd L-ART/07, bandito dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Univ. Roma Tre. Nel nov. 2014 è stato chiamato come Professore Associato nel medesimo SSD.

Dall’ottobre del 2000 è direttore musicale e artistico dell’Orchestra dell’Università di Parma. Dal 2014 è membro del Consiglio Scientifico del Teatro Palladium, nel dicembre 2015 è stato designato dal Ministro esperto MIUR nel consiglio di amministrazione del Conservatorio di Vibo Valentia, nel febbraio 2016 è stato nominato membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro Palladium – Univ. Roma Tre.

È stato titolare di borse di studio e di ricerca e ha partecipato a progetti e a convegni nazionali e internazionali. È vincitore del premio "Ladislao Mittner", che l'Ateneo Italo-Tedesco, congiuntamente al Deutscher Akademischer Austausch Dienst, assegna ogni anno in un ambito disciplinare differente a uno studioso italiano autore di opere eccellenti con riferimento contenutistico e/o metodologico alla Germania (nel 2012 il premio, finanziato dal Ministero Federale tedesco per l'Istruzione e la Ricerca, è stato conferito nel campo della Musicologia).

Collabora stabilmente, dal 2011, con la cabina di regìa dei licei musicali e coreutici del MIUR per iniziative di formazione e aggiornamento docenti. Collabora inoltre, dal 2007, con il Comitato Nazionale per l’Apprendimento Pratico della Musica presieduto da Luigi Berlinguer.

Ha partecipato come docente in diversi corsi di formazione insegnanti nei diversi gradi scolastici, sia nell’ambito TFA/PAS, sia nell’ambito delle iniziative previste dal DM8 per i docenti di educazione musicale.

Dal 2001 al 2009 è stato membro del comitato direttivo della Rivista Italiana di Musicologia; dal 2008 è membro del comitato scientifico della rivista Boccherini-Online; dal 2011 è responsabile delle recensioni nel comitato scientifico della rivista online "Musica Docta", pubblicata dal Dipartimento di Musica e Spettacolo dell'Università di Bologna.

Dal 2005 membro del collegio di dottorato di Scienze e tecniche della musica dell'Università di Roma "Tor Vergata".

Ha collaborato - per contributi e note critiche per programmi di sala, conferenze di presentazione di concerti, traduzioni di saggi in lingua straniera - con enti lirici, teatri, istituzioni e festival in Germania e in Italia (West Deutsche Rundkunft, Accademia di Santa Cecilia di Roma, Rai Radio Tre, Teatro Regio di Parma, Teatro dell'Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli, Fondazione Guido d'Arezzo, Teatro Verdi di Salerno, Teatro Massimo di Palermo, Roma Tre Orchestra).

Dal 2008 al 2011 è stato membro della Giunta del Dipartimento di Comunicazione e Spettacolo dell'Univ. Roma Tre, dal 2010 al 2013 è stato membro del consiglio di amministrazione dell'Univ. Roma Tre, dal 2013 è membro della Giunta del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, dal 2016 è Coordinatore didattico dei corsi di studio DAMS. Nel 2011 è stato eletto membro rappresentante dei ricercatori nel consiglio direttivo dell'ADUIM (Associazione fra Docenti Universitari Italiani di Musica), di cui è attualmente segretario.

 

 

Torna a Luca Aversano [Home]

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it