Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, consulta l'Informativa sull'uso dei cookie.

BannerPagine noHome Foto

RICERCA

La ricerca scientifica del Fil.Co.Spe. ha due obiettivi prioritari, strettamente interdipendenti: essi si riferiscono al perseguimento a) di livelli di eccellenza nello studio delle singole aree di ricerca che nel nuovo dipartimento convergono b) di nuove forme di sperimentazione nel dialogo interdisciplinare tra queste aree.

Per realizzare questi obiettivi, le competenze dei docenti che al Fil.Co.Spe. danno vita si articolano lungo i SSD che si occupano della filosofia, della comunicazione (intesa sia dal punto di vista sociologico sia da quello dei linguaggi in cui l’odierna comunicazione planetaria si realizza), delle scienze del linguaggio e delle lingue, delle scienze storiche e sociali, delle scienze antropologiche, del cinema, della fotografia, della televisione, dei media, del teatro, della musica, della danza, delle arti visive e performative.

In particolare, la sezione Filosofia, comunicazione, storia e scienze del linguaggio conduce ricerche di filosofia, storia, linguistica.

Le ricerche sono sviluppate in stretto rapporto alle scienze matematiche e naturali, alle discipline estetico-letterarie, storico-politiche e sociali. È prestata particolare attenzione al rapporto tra la filosofia e le più recenti acquisizioni scientifiche, con una fruttuosa e innovativa collaborazione tra la ricerca filosofica e la fisica quantistica, le neuroscienze, la psicologia cognitiva e l’informatica teorica. Anche l’intreccio tra la filosofia e le discipline storico-politiche e letterarie si sviluppa in progetti che fanno emergere la portata della riflessione filosofica nel dibattito contemporaneo. Per quanto riguarda gli studi storico-filosofici, la riflessione teorica è unita alla ricerca filologica che si esprime nella pubblicazione e nel commento di testi filosofici. Studiare filosofia a Roma Tre significa, insomma, confrontarsi con le più recenti e aggiornate linee di ricerca che legano il pensiero filosofico al mondo della scienza, della politica e della cultura.

La filosofia non è la sola area di ricerca nella Sezione. I progetti di storia riguardano la storia politica e culturale contemporanea, con particolare attenzione alle differenti forme di documenti e al loro ruolo nella ricostruzione storica. Sono condotte ricerche di profilo internazionale sulla storia dell’Europa Orientale. In ambito linguistico, infine, sono sviluppate ricerche di tipo teorico e descrittivo, volte anche alla realizzazione di modelli computazionali. Anche in questo caso, l’attività condotta s’inserisce in modo autorevole nel contesto scientifico nazionale e internazionale.

L’intenso lavoro di ricerca di questo nucleo di docenti ha portato, nel corso degli anni, a importanti riconoscimenti, tra i quali si segnalano PRIN, FIRB, numerosi progetti e collaborazioni internazionali, l’organizzazione di seminari e convegni scientifici. Gli studi condotti sono pubblicati nelle sedi che, per ciascun ambito disciplinare, soddisfano gli standard più elevati della ricerca.

L’attività di ricerca che riguarda più da vicino la sezione di Comunicazione e Spettacolo concerne quattro aree caratterizzanti: cinema e arti visive; teatro e danza; media e comunicazione; musica. Esse dialogano fra loro e con le discipline dell’altra sezione del Dipartimento allo scopo di costruire e verificare ipotesi scientifiche per lo studio dello spettacolo, degli audiovisivi, della musica e della comunicazione, anche in relazione con le istituzioni culturali e produttive del territorio.

La sezione cura progetti di ricerca nazionali e internazionali, tra cui diversi PRIN e FIRB, nonché la pubblicazione di collane editoriali e riviste scientifiche, alcune delle quali classificate nella cosiddetta fascia A (Teatro e Storia; Imago).

Da segnalare, inoltre, il particolare valore del dottorato “Il cinema nelle sue interrelazioni con il Teatro e le altre Arti”, attivo dal 1998 al 2013, unico dottorato interamente dedicato agli studi di cinema. Trasformatosi, dal 2013-14, nel curriculum “Studi visuali” del dottorato “Paesaggi della città contemporanea. Politiche, tecniche e studi visuali”, il dottorato ha attualmente una vocazione interdisciplinare ancora più spiccata, allargata agli studi di cultura visuale, con particolare attenzione ai rapporti con l’architettura e l’urbanistica.

La sezione è inoltre dotata di un Centro Produzione Audiovisivi per la produzione e la realizzazione di video di ricerca e sperimentazione del linguaggio audiovisivo. I video finora realizzati sono prevalentemente documentari su materie antropologico-sociali, cinematografiche, teatrali, musicali e storico-artistiche. Sarà presto inaugurata anche una serie dei documentari di carattere scientifico.

Eventi & News

Direttore: prof. Paolo D'Angelo
───────────────────────────────
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo (Fil.Co.Spe.) - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236  - 00146 Roma - Fax +39.06.57338340 - E-mail direttore.filosofiacomunicazione@uniroma3.it